Il controllo delle mail dei dipendenti da parte del datore di lavoro che non avvisi preventivamente del monitoraggio, delle sue modalità e delle ragioni del controllo costituisce violazione del diritto alla privacy. (Corte Europea Diritti dell’Uomo, Grande Camera, 05/09/2017 n° 61496/08)

Approfondimento a cura di Roberto Sparpaglione.

Per maggiori informazioni sull’argomento è possibile contattarlo direttamente all’indirizzo roberto@sparpaglione.it